Reportage, Ritratto

Zi’ Luisichedda

Era il 1993 e il Touring mi chiamò per fare una guida turistica della Sardegna veramente diversa. I luoghi selezionati erano inusuali, densi di significato, molto rispettosi della cultura sarda. Da questa esperienza ho imparato ad amare la Sardegna. In questa immagine la casa di Zi’ Luisichedda di cui veniva proposta la visita. Dimenticavo, la guida non venne mai stampata, forse il marketing ha preferito la solita immagine dell’isola cui siamo abituati.

COMU REMY F11

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...