Uno straccio di pace

Ricordo era il 2001. Per quasi tutti il 2001 è la data dell'incubo iniziato con la tragedia delle torri gemelle. Da poco tempo, con la mia famiglia, eravamo andati a vivere dove siamo ora nella regione dei laghi. Ancora lavoravo in analogico ed ero sempre più impegnato con l'editoria. In Italia fotografavo in modo continuativo... Continue Reading →

Abusivo!

Un giorno, molti anni fa, Giancarlo Reggiani mi chiede di andare a Parigi per fotografare la nuova Honda Civic per la sua nuoa avventura, la rivista ZeroCento. "Non preoccuparti, Paolo, non devi spendere nulla ti verranno a prendere all’aeroporto e penseranno a tutto loro. Pensa solo a fare delle foto 'bestiali', ecco i biglietti dell’aereo."... Continue Reading →

Giancarlo Reggiani

Eravamo compagni di classe nel 1970. Durante l’appello, quando una trentina di sedicenni ancora insonnoliti sedevano scomposti sui banchi, il tuo nome risuonava nella classe appena prima del mio: Reggiani e poi Sacchi. Smilzo, allegro, intelligente, generoso. Tanto smilzo e lungo da meritare il soprannome di 'gambainbocca', così allegro che il suo sorriso ti contagiava.... Continue Reading →

Pupi&Renato

Che il ritratto coinvolga emotivamente, nella sua profondità, sia chi lo produce che chi lo subisce è cosa certa e già ne abbiamo parlato in questo sito. Talvolta in pochi minuti si entra in un rapporto profondo con i propri soggetti. E' una sorta di miracolo che molto spesso si realizza. Quando ho fatto il... Continue Reading →

La stanza del Mago

Ho visitato una casa abbandonata tra l'Italia e il Canton Ticino e all'improvviso, aprendo una porta, mi sono trovato di fronte una stanza d'altri tempi, una atmosfera irreale quasi da fiaba. Su uno dei due letti, pochi oggetti abbandonati a caso chi sa da chi, chi sa quanti anni fa. Una composizione perfetta. La luce,... Continue Reading →

FOOD&LOVE

Nerone (Nereo Graziano Alessandro Braschi) La cucina di mia madre Leucadia era collegata all'orto, all'allevamento degli animali e alla credenza, che era il regno delle conserve: sott'olio, sott'aceto, salumi, le uova tenute in acqua e calce nel periodo invernale… Mia madre eccelleva negli umidi di verdure, nella preparazione dei cardi e dei carciofi, dei finocchi... Continue Reading →

REN HANG

Vado spesso a Berlino. Due dei miei tre figli vivono lì da tempo. Martino da più di 10 anni è architetto in quella città e ci vive con la sua bella famiglia; Francesco ci studia da tre anni. Normale che quando vado a Berlino passi molto tempo in famiglia. Sempre però mi ritaglio una giornata... Continue Reading →

Cesare Colombo, testimone del tempo

Cesare era un caro amico, ci vedevamo spesso. La sua passione per il sociale e il suo altruismo erano davvero speciali. Cesare ha sempre aiutato i giovani fotografi, con i suoi preziosi consigli, ma sopratutto ascoltandoli e stimolandone i progetti. Abbiamo anche avuto occasione di lavorare insieme. Fu in occasione della mostra del Museo di... Continue Reading →

Nei cieli di Teheran

Noi amiamo molto l'Iran. Mia moglie Rossella ed io abbiamo viaggiato e conosciuto quel paese. Ce ne siamo innamorati. Ora abbiamo molti amici laggiù e ci teniamo in contatto, soffrendo insieme per le tragedie e sperando e lottando per giorni migliori. Tra questi amici lo scrittore Mohammad Tolouei  direttore della rivista letteraria Nadastan e autore... Continue Reading →

AUGURI DI FINE ANNO

Auguro a tutti un felice anno nuovo. Auguro a me stesso un mondo che finalmente inverta la rotta e che metta al centro l'uomo e la sua parte migliore. I segnali in questo senso ci sono e ciascuno li può trovare, non è difficile. Sono nelle piazze che si riempiono e chiedono valori ed etica,... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑